Deep Space Network IT

Juno, scoperte variazioni nel campo magnetico di Giove

22 maggio 2019
Grazie alle analisi dei dati raccolti durante le orbite della sonda Juno vicino ai poli di Giove nell'ultimo anno gli scienziati hanno scoperto che il gigante gassoso possiede un campo magnetico molto asimmetrico.

Grazie alle analisi dei dati raccolti durante le orbite della sonda Juno vicino ai poli di Giove nell'ultimo anno gli scienziati hanno scoperto che il gigante gassoso possiede un campo magnetico molto asimmetrico. Le linee di forza di Giove emergono dall'emisfero nord, attraversano il polo sud e infine rientrano in una regione posta subito sotto l’equatore.
Una nuova analisi dei dati raccolti da Juno mostra che questa grande diversità tra i campi magnetici gioviani e terrestri nasconde in realtà una fondamentale e inaspettata somiglianza: la variazione magnetica. La sonda Nasa ha infatti scoperto che il campo magnetico di Giove cambia con il passare del tempo, caratteristica che sino ad ora si attribuiva soltanto al campo della Terra.

fonti: NASA, Jet Propulsion Laboratory

Dello stesso argomento