Deep Space Network IT

DeepSpaceNetwork.it termina le attività

28 marzo 2021
Dopo un periodo di sperimentazione di due anni, il progetto Deep Space Network termina la sua attività.
Ringraziamo tutti coloro che ci hanno seguito nel nostro piccolo tentativo di contribuire alla divulgazione scientifica delle missioni spaziali, ben consapevoli che ci sono molte altre realtà importanti che stanno svolgendo questa opera in modo straordinario.

La pagina FB verrà chiusa entro qualche settimana mentre il sito web www.deepspacenetwork.it rimarrà attivo per consultazione sino al 31/12/2021.
Buon proseguimento a tutti!

«Guardate le stelle invece dei vostri piedi, cercate di dare un senso a ciò che vedete e domandatevi sempre per quale motivo tutto esiste.»
(Stephen W. Hawking )

fonti:

Dello stesso argomento
  • Rosetta: scoperto il secondo sito di atterraggio
    29 ottobre 2020
    Dopo anni di lavoro investigativo, il secondo sito di atterraggio del lander Philae di Rosetta è stato localizzato sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko in un luogo che ricorda la forma di un teschio. Philae ha lasciato la sua impronta in un ghiaccio vecchio di miliardi di anni, rivelando che l'interno ghiacciato della cometa è più morbido della schiuma del cappuccino.
  • OSIRIS-REx: la raccolta campioni è stata completata con successo!
    21 ottobre 2020
    Nella tarda serata di ieri (alle 23:56 ora italiana) la sonda OSIRIS-REx ha terminato con successo la manovra denominata TAG (Touch And Go) per la raccolta di campioni di terreno dell'asteroide Bennu che saranno prossimamente riportati sulla Terra per essere studiati nei laboratori.
  • OSIRIS-REx: l'asteroide Bennu riceve le prime denominazioni ufficiali
    07 marzo 2020
    L'Unione Astronomica Internazionale (IAU) ha approvato i nomi delle caratteristiche proposti dai membri del team OSIRIS-REx della NASA che hanno mappato l'asteroide Bennu nel corso dell'ultimo anno. Il veicolo spaziale OSIRIS-REx, la prima missione con ritorno di campioni di un asteroide della NASA, sta attualmente studiando la morfologia di Bennu in previsione delle operazioni di raccolta nella prossima estate.
  • Mars 2020: alcune cose da sapere su Ingenuity, il primo elicottero su Marte
    22 gennaio 2021
    Ingenuity, un esperimento tecnologico nuovo nel suo genere, si prepara a tentare il primo volo motorizzato e controllato sul Pianeta Rosso.
  • Perseverance: tutto pronto per il lancio
    18 giugno 2020
    La superficie del Pianeta Rosso è stata visitata sinora da otto veicoli spaziali della NASA. Il rover Perseverance sarà il nono e il primo che includerà una raccolta campioni di Marte per un futuro ritorno sulla Terra.