Deep Space Network IT

Mars 2020: un'anteprima delle fasi di atterraggio!

20 febbraio 2021
Il robot a sei ruote ha fornito un'immagine unica del rover che viene calato dal suo "jet pack" sulla superficie marziana durante l'atterraggio il 18 febbraio. Lo stadio di discesa che contiene il rover Perseverance della NASA è stato anche visto scendere nell'atmosfera marziana con il suo paracadute in coda dalla telecamera HiRISE a bordo del Mars Reconnaissance Orbiter.

Meno di un giorno dopo che il rover Mars 2020 Perseverance della NASA è atterrato con successo sulla superficie di Marte, ingegneri e scienziati del Jet Propulsion Laboratory dell'agenzia erano al lavoro in attesa delle prossime trasmissioni da Perseverance. Man mano che i dati arrivavano gradualmente, trasmessi da diversi veicoli spaziali in orbita attorno al Pianeta Rosso, il team di Perseverance ha controllato i rapporti sulla salute del rover che hanno mostrato funzionare tutto come previsto.

Ad aumentare l'eccitazione è stata l'immagine ad alta risoluzione (vedi copertina)scattata durante l'atterraggio del rover. Mentre il rover Mars Curiosity della NASA inviò un filmato in stop-motion della sua discesa, le telecamere di Perseverance avevano lo scopo di catturare il video intero del suo atterraggio e questa nuova immagine fissa è stata presa da quel filmato che è ancora in fase di trasmissione alla Terra per essere elaborato.

A differenza dei rover del passato, la maggior parte delle fotocamere di Perseverance catturano immagini a colori. Dopo l'atterraggio, due delle Hazard Cameras (Hazcams) hanno catturato la vista dalla parte anteriore e posteriore del rover, mostrando una delle sue ruote nella terra marziana. Perseverance ha avuto un primo piano anche dall'occhio della NASA nel cielo: il Mars Reconnaissance Orbiter della NASA, che ha utilizzato una speciale telecamera ad alta risoluzione per catturare la navicella che scendeva verso il cratere Jezero con il suo paracadute che si trascinava dietro. La telecamera HiRISE (High Resolution Camera Experiment) fece lo stesso per Curiosity nel 2012.

Lo stadio di discesa di Perseverance catturato dalla sonda MRO.


Ma il meglio arriverà nei prossimi giorni poichè è in fase di dispiegamento l'albero principale di Perseverance (la "testa" del rover) fissato sul suo ponte. Le telecamere di navigazione (Navcams), utilizzate per la guida, condividono lo spazio sull'albero con due telecamere scientifiche: la Mastcam-Z zoomabile e uno strumento laser chiamato SuperCam . Il completamento è previsto nella giornata di sabato 20 febbraio e subito dopo le Navcams dovrebbero riprendere i panorami del ponte del rover e dei suoi dintorni.

La prima immagine a colori ad alta risoluzione inviata dalle Hazard Cameras (Hazcams) sul lato inferiore del rover Perseverance Mars della NASA dopo il suo atterraggio.


Nei giorni a venire gli ingegneri esamineranno i dati di sistema del rover, aggiornando il software e cominciando a testare i suoi vari strumenti. Nelle settimane successive Perseverance metterà alla prova il suo braccio robotico e farà il suo primo breve viaggio. Ci vorranno almeno uno o due mesi prima che Perseverance troveri una posizione adeguata dove lasciare Ingenuity, il mini-elicottero attaccato alla pancia del rover, e anche di più prima che finalmente si metta in cammino iniziando la sua missione scientifica alla ricerca delsuo primo campione di roccia e sedimento marziano.

fonti: NASA Jet Propulsion Laboratory

Dello stesso argomento