Deep Space Network IT

Perseverance: tutto pronto per il lancio

18 giugno 2020
La superficie del Pianeta Rosso è stata visitata sinora da otto veicoli spaziali della NASA. Il rover Perseverance sarà il nono e il primo che includerà una raccolta campioni di Marte per un futuro ritorno sulla Terra.

Il rover Perseverance della NASA è a poco più di un mese dalla data di lancio prevista per il 20 luglio. La missione di astrobiologia del rover cercherà segni della vita microscopica del passato su Marte, esplorerà la geologia del sito di atterraggio del cratere Jezero e testerà alcune tecnologie chiave per consentire una migliore preparazione delle future esplorazioni robotiche e umane. E il rover svolgerà tutto questi compiti mentre raccoglierà i primi campioni di roccia marziana e regolite (pezzi di roccia e polveri) per il ritorno sulla Terra che avverrà in una serie di missioni future.
"Cinquantuno anni fa oggi, la NASA era nel pieno degli ultimi preparativi per il primo sbarco sulla Luna", ha dichiarato l'amministratore della NASA Jim Bridenstine. "Oggi siamo alle soglie di un altro momento storico nell'esplorazione: la raccolta di campioni su Marte. Mentre celebriamo oggi gli eroi di Apollo 11, le generazioni future potrebbero ben ricordare le donne e gli uomini di Perseverance - non solo per l'obbiettivo che sarà raggiunto a 100 milioni miglia da casa, ma per quello che sono stati in grado di realizzare su questo pianeta nella strada verso il lancio".
La missione Mars 2020 è stata predisposta alla partenza durante questa estate sin da quando l'agenzia ha annunciato il progetto nel dicembre 2012. A causa delle posizioni relative della Terra e di Marte tra loro le opportunità di lancio si aprono solo ogni 26 mesi. Se Perseverance non partisse per Marte durante quest'estate il progetto dovrebbe attendere fino a settembre 2022 per un nuovo tentativo, incidendo seriamente sugli obiettivi a lungo termine del Mars Exploration Program della NASA e aumentando il rischio complessivo della missione.
Molte sfide significative si presentano quando si pianifica una missione su Marte. Nel caso di Perseverance - attualmente il rover con il carico utile più pesante diretto sul Pianeta Rosso - queste includevano l'implementazione di un intero progetto di test per confermare la solidità del design del paracadute. C'è stato anche un grande sforzo per affinare le prestazioni del sistema di raccolta campioni del rover, il meccanismo più complesso e funzionale mai inviato nello spazio. Ma di tutti gli ostacoli affrontati dagli uomini e dalle donne di Perseverance la pandemia di coronavirus ha rappresentato la sfida più grande, con precauzioni di sicurezza che hanno richiesto di svolgere a distanza molto lavoro.
"Il team non ha mai vacillato nella preparazione della piattaforma di lancio", ha dichiarato Michael Watkins, direttore del Jet Propulsion Laboratory della NASA nel sud della California. "È stato grazie alla loro dedizione e all'aiuto di altre strutture della NASA che siamo arrivati così lontano."

La perseveranza

Tra l'ulteriore sforzo di rimanere nei tempi previsti e allo stesso tempo di integrare ulteriori precauzioni - e mantenere al sicuro amici, famiglie e colleghi - il team di Mars 2020 è stato profondamente consapevole della dedizione e del duro lavoro delle persone nella comunità medica di tutto il mondo durante la pandemia. Tenendo conto di ciò, è stata installata una piastra sul lato sinistro del telaio del rover, tra la ruota centrale e posteriore. Il grafico sulla piastra in alluminio da 8 per 13 centimetri raffigura la Terra supportata dalla comunità medica che è rappresentata dall'antico simbolo di un asta intrecciata a un serpente. Una linea seguita da un puntino raffigura la traiettoria di un veicolo spaziale che sale dalla Florida centrale verso Marte.



"Volevamo dimostrare il nostro apprezzamento per coloro che hanno messo in pericolo il loro benessere personale per il bene degli altri", ha dichiarato Matt Wallace, vice responsabile del progetto Perseverance presso JPL. "La nostra speranza è che quando le generazioni future viaggeranno su Marte e si imbatteranno nel nostro rover, si ricorderanno che sulla Terra nel 2020 c'erano persone del genere".
Tutti i principali componenti del veicolo spaziale e del rover (dal guscio al sistema di discesa nell'atmosfera e di navigazione nello spazio sino al rover) sono ora nella configurazione in cui si troveranno sulla piattaforma di lancio al Kennedy Space Center in Florida. Alla fine di questa settimana, verranno chiusi nella carenatura che li proteggerà durante il lancio. La prossima settimana, la carenatura e il veicolo spaziale saranno trasportati nello Space Launch Complex 41, dove saranno collegati alla cima di un razzo United Launch Alliance Atlas V.

"La missione ha un lancio, 314 milioni di miglia di spazio interplanetario e sette minuti di terrore per arrivare in sicurezza sulla superficie di Marte", ha affermato Lori Glaze, direttore della Planetary Science Division della NASA. "Quando potremo osservare il paesaggio sul cratere Jezero e potremo realizzare tutta la ricerca scientifica che ci aspetta davanti a noi, allora il divertimento inizierà sul serio".

Sulla missione

La missione di astrobiologia del rover Perseverance cercherà segni dell'antica vita microbica. Inoltre caratterizzerà il clima e la geologia del pianeta, aprirà la strada all'esplorazione umana del Pianeta Rosso e sarà la prima missione planetaria a raccogliere e immagazzinare nucleo di roccia marziana e campioni di polvere. Le missioni successive, attualmente all'esame della NASA (in collaborazione con l'Agenzia Spaziale Europea), dovrebbero inviare veicoli spaziali su Marte per raccogliere questi campioni stivati in appositi contenitori e restituirli sulla Terra per un'analisi più approfondita.
La missione Mars 2020 fa parte di un programma più ampio che include missioni sulla Luna per prepararsi all'esplorazione umana del Pianeta Rosso. Incaricata di riportare gli astronauti sulla Luna entro il 2024, la NASA porterà una presenza umana stabile sia intorno che sulla Luna entro il 2028 attraverso i piani di esplorazione lunare del Programma Artemis.

Non importa in quale giorno Perseverance decollerà durante la finestra di lancio che si aprirà dal 20 luglio all'11 agosto: atterrerà nel cratere Jezero di Marte il 18 febbraio 2021. Stabilire l'atterraggio per una data e un orario specifici aiuta i pianificatori delle missioni a comprendere meglio l'illuminazione e la temperatura nel sito di atterraggio, nonché la posizione dei satelliti in orbita su Marte incaricati di registrare e trasmettere i dati dei veicoli spaziali durante la discesa e l'atterraggio.

fonti: NASA

Dello stesso argomento
  • Mars2020: Perseverance è partito in direzione Marte!
    31 luglio 2020
    Alle 13:50 (ora italiana) di Giovedì 30 luglio, il rover Perseverance è partito a bordo di un razzo Atlas V in direzione Marte. Dopo le varie operazioni che hanno portato il veicolo spaziale in orbita di parcheggio, la navicella spaziale è stata sganciata verso il Pianeta Rosso.
  • Mars 2020: la scelta delle rocce da riportare sulla Terra
    06 aprile 2020
    Se fosse possibile riportare qualcosa da Marte sulla Terra, cosa sceglieresti? Questa domanda è divenuta realtà: l'ESA ha aperto una chiamata per cercare scienziati da inviare a un team della NASA che lavora per determinare quali campioni marziani dovrebbero essere raccolti e archiviati dal rover Perseverance che sarà lanciato in estate.
  • Ingenuity, il primo elicottero su Marte
    24 giugno 2020
    Il piccolo velivolo cercherà di dimostrare che il volo motorizzato e controllato è possibile su un altro pianeta. Ma il solo trasportarlo sulla superficie di Marte richiederà molta ingegnosità.
  • Curiosity: trovati indizi di antico ghiaccio marziano sepolto nelle rocce
    25 maggio 2020
    Studiando gli elementi chimici presenti oggi su Marte, inclusi carbonio e ossigeno, gli scienziati possono ricostruire la storia di un pianeta che una volta aveva le condizioni necessarie per sostenere la vita. Utilizzando il rover Curiosity della NASA, gli scienziati hanno trovato prove dell'esistenza di laghi di lunga durata e hanno anche scavato trovando composti organici e elementi chimici della vita.
  • Mars 2020: Ingenuity, l'elicottero che verrà caricato a bordo di Perseverance
    06 maggio 2020
    Durante le ultime fasi di preparazione al lancio del rover Perseverance nella finestra che si aprirà tra luglio e agosto, è stato caricato a bordo un elicottero che inizierà ad operare circa dopo due mesi e mezzo dall'atterraggio.