Deep Space Network IT

Fallito l'allunaggio di Beresheet

12 aprile 2019
La sonda israeliana Beresheet, la prima realizzata da una compagnia privata ad aver raggiunto l'orbita lunare, si è schiantata durante la fase di atterraggio.

La sonda israeliana Beresheet, la prima realizzata da una compagnia privata ad aver raggiunto l'orbita lunare, si è schiantata durante la fase di atterraggio. Secondo quanto comunicato dalla SpaceIL il team di missione ha più volte perso il contatto con il modulo lunare riuscendo a ripristinarlo, ma un'anomalia al motore principale ha impedito il rallentamento della sonda facendo perdere definitivamente le comunicazioni a circa 149 metri dalla superficie lunare.

fonti: ISRO

Dello stesso argomento
  • Chandrayaan-2: fallito l'allunaggio
    09 settembre 2019
    Il tentativo di allunaggio del lander Vikram effettuato lo scorso 6 settembre è purtroppo fallito.
  • Beresheet entra in orbita lunare
    04 aprile 2019
    Si sono concluse con successo le manovre che hanno consentito a Beresheet di entrare in orbita lunare.
  • Beresheet: anche Israele parte per la Luna
    23 febbraio 2019
    Ieri la SpaceX ha effettuato il lancio del Falcon 9 con a bordo un lander lunare privato della compagnia no profit israeliana SpaceIL.
  • LRO: la Luna contiene più metalli di quanto si pensasse
    03 luglio 2020
    Ciò che è iniziata come una caccia al ghiaccio in agguato nei crateri lunari polari si è trasformata in una scoperta inaspettata che potrebbe aiutare a far luce sulla formazione della Luna: un sottosuolo molto più ricco di metalli come ferro e titanio. E più apprendiamo sulla nostra vicina di casa, più potremo studiare la Luna come un luogo dinamico ricco di utili risorse che un giorno potrebbero essere di supporto alla presenza umana.
  • Cassini: la luna Titano si allontana da Saturno più velocemente di quanto si pensasse
    09 giugno 2020
    Una nuova analisi dei dati raccolti dalla sonda Cassini da parte di scienziati NASA e colleghi dell'ASI (Agenzia Spaziale Italiana) ha mostrato come Titano, la grande luna di Saturno, si stia allontanando dal pianeta molto più rapidamente del previsto. Questo risultato porta un nuovo importante pezzo del puzzle sul dibattito legato all'età del sistema di Saturno e su come si siano formati i suoi anelli e le sue lune.