Deep Space Network IT

BepiColombo è pronto per la lunga crociera

05 aprile 2019
Dopo una serie di test condotti nello spazio negli ultimi cinque mesi, la missione ESA-JAXA BepiColombo ha completato con successo la sua fase di preparazione ed è ora pronta per le operazioni che si svolgeranno durante la crociera e, infine, per gli studi e le indagini scientifiche su Mercurio.

Dopo una serie di test condotti nello spazio negli ultimi cinque mesi, la missione ESA-JAXA BepiColombo ha completato con successo la sua fase di preparazione ed è ora pronta per le operazioni che si svolgeranno durante la crociera e, infine, per gli studi e le indagini scientifiche su Mercurio.

fonti: NASA

Dello stesso argomento
  • L'ESA condurrà il sorvolo di BepiColombo nel mezzo della crisi del coronavirus
    31 marzo 2020
    I tecnici del centro di controllo della missione BepiColombo dell'ESA si stanno preparando a effettuare una manovra di fionda gravitazionale della sonda che vedrà la missione adattare la sua traiettoria sfruttando l'attrazione gravitazionale della Terra. La procedura sarà eseguita tra le restrizioni che l'ESA ha implementato in risposta alla pandemia mondiale di coronavirus.
  • BepiColombo: gli ultimi scatti durante il sorvolo della Terra
    17 aprile 2020
    La missione dell'ESA/JAXA ha completato il suo primo sorvolo venerdì 10 aprile quando la sonda è transitata a meno di 12700 km dalla superficie terrestre alle 06:25 CEST, portando la sua traiettoria verso la destinazione finale: Mercurio. Le immagini raccolte poco prima del punto più vicino ritraggono il nostro pianeta che brilla nell'oscurità, durante uno dei periodi più difficili dell'umanità nella storia recente.
  • ExoMars: aggiornamenti al rover e nuovi test del paracadute
    18 maggio 2020
    La seconda missione ExoMars dell'ESA, prevista per il lancio sul Pianeta Rosso nel 2022, sta sfruttando il nuovo tempo a disposizione per aggiornare alcuni degli strumenti del rover e prepararsi ai successivi test del paracadute ad alta quota.
  • La Luna e Mercurio potrebbero avere importanti depositi di ghiaccio
    06 agosto 2019
    La NASA ha effettuato un'analisi comparata dei dati raccolti dalla sonda MESSENGER su Mercurio e del LRO sulla Luna concludendo che i depositi di ghiaccio, a volte di diversi metri di spessore, possono sopravvivere per lunghissimi periodi di tempo all'interno dei crateri in ombra vicino al polo sud della Luna.
  • Solar Orbiter: tutto pronto per il transito attraverso la coda della cometa ATLAS
    01 giugno 2020
    Il Solar Orbiter dell'ESA attraverserà le code della cometa ATLAS, frammentatasi in Aprile, nei prossimi giorni. Anche se la sonda spaziale recentemente lanciata non avrebbe dovuto acquisire dati scientifici in questo momento, gli esperti della missione hanno lavorato per garantire che i quattro strumenti più importanti dei veicolo siano accesi durante questo incontro unico.